Una Notte dei Desideri piena di musica

Durante la notte bianca, La Notte dei Desideri, la musica dal vivo risuonerà praticamente in ogni angolo del nostro centro storico.

Al termine delle vie più importanti, nei punti di maggiore afflusso e agli ingressi della zona interessata dallo svolgimento della manifestazione, saranno posizionate postazioni dove si esibiranno band di ogni genere.
A Corso Vittorio Emanuele, si potrà ascoltare LA BANDA, cover band di Ligabue molto attiva in zona che intratterrà i passanti con i gradi successi del rocker emiliano.

Proseguendo, a Piazza Arringo, si esibiranno due band molto note in città: i N’Ice Cream e i Black Sausage Pizza. I primi, composti da Matteo Trevisti, Pietro Tassi, Mirko Albanesi, Riccardo Galanti e Matteo Mariani sono famosi per i loro live molto divertenti e trascinanti, e con un sound a cavallo tra il rock ed il folk, alternano i brani del loro primo album a grandi classici reinterpretati sempre a modo loro.

I BSP, sono una band pop-punk formata da Andrea Celani, Nicolò Fratini, Giuseppe Carbonara, Guglielmoo Tosti e Francesco “Zilla”. Dal suono tipicamente americano, stile college, molto coinvolgenti dal vivo, durante la notte bianca di Ascoli Piceno, eseguiranno i brani che compongono il loro primo album che uscirà a breve.

A Piazza Ventidio Basso, con la sua atmosfera magica, andrà in scena la grande musica jazz. Si esibirà infatti il maestro chitarrista Giacinto Cistola, che accompagnato da Pierpaolo Pica al basso e da Dario Di Gianmartino alla batteria, incanterà i presenti con un’esibizione di altissimo livello.

A via Vidacilio si esibiranno i Natural Power. Questo dinamico duo, composto da Franco Fucili e Riccardo Carestia, reinterpreta i grandi classici del rock, dandogli una veste completamente nuova grazie a sonorità elettroniche molto suggestive.

A via D’Ancaria si esibirà una giovanissima, e talentuosa band ascolana: gli Apricot. Composta da Valentina Astolfi, Chiara Torzolini, Marco Piccioni, Stefano Proietti, Simone Marcucci e Stefano Orsini, questa band passando senza problemi dal funk al rock, reinterpreta grandi successi, di oggi e di ieri, in maniera fresca e potente catturando sempre l’attenzione del pubblico durante le sue esibizioni.

A Largo Crivelli, in un’ambiente completamente dedicato alla scena hip-hop, si esibirà il rapper ASE, molto seguito non solo in città supportato da l’Armata del Tronto Crew.

Nei pressi della Fontana dei Cani un’altra band ascolana, di recentissima formazione, intratterrà il pubblico; stiamo parlando dei The Royal Pie. Composti da Erika Ciotti, Francesca Mancini, Giorgio Panichi e Mario Panichi, con il loro sound raffinato si guadagneranno l’attenzione del pubblico, che certamente apprezzerà i grandi successi della musica interpretati in chiave acustica da questi quattro bravissimi musicisti.

A Piazza Giacomini, uno degli ingressi della notte bianca, andrà in scena la musica rock. Sul palco si esibiranno i Distretto13, band molto nota ed attiva a cavallo tra le Marche e l’Abruzzo, che con il suo sound potente ed un repertorio che spazia nell’immensa storia del rock, ha un impatto live davvero notevole.

A Piazza Orlini, di fronte al tribunale si trova l’ultimo ingresso della Notte dei Desideri, e qui la postazione dedicata alla musica dal vivo sarà occupata dai The Koffees del cantante ascolano Paul Giorgi. Dal sound tipicamente british, la band attualmente è impegnata nella registrazione del suo secondo lavoro in studio