La Notte dei Desideri…che si avverano

Il centro di Ascoli Piceno è stato il teatro di una notte magica, ricca di sorprese fino all’alba

 

E’ stata faticosa, molto faticosa la realizzazione di questa notte bianca appena passata. Ma come sempre, i progetti più impegnativi e difficili sono quelli che, una volta portati a compimento, danno le maggiori soddisfazioni.

Vedere tutta quella gente animare il centro storico, entrando nei negozi, negli esercizi commerciali, ammirando gli spettacoli in giro per la città, è stato bellissimo.

Abbiamo cercato di coprire l’intero centro storico con attrattive di ogni tipo, cercando di rendere vitale ogni angolo della città; sentendo i commenti della gente, sono tante le cose che sono piaciute, le idee che hanno trovato il consenso del pubblico.

Sappiamo bene che altre cose posso essere migliorate, e siccome siamo delle persone che non si accontentano mai, abbiamo già messo da parte i vostri complimenti (che fanno sempre piacere, e sono motivo di grande orgoglio), e ci stiamo concentrando su tutti quei particolari che secondo noi, dopo aver ascoltato le impressioni della gente, devono essere migliorati, perché se avremo l’occasione di confrontarci di nuovo con un’evento di questa portata, vogliamo essere pronti ad alzare nuovamente l’asticella.

Per tenere sotto controllo la situazione in ogni momento c’è bisogno di un gruppo di lavoro affiatato, composto da persone fidate, e per questo un grazie immenso va a tutti i responsabili di zona, che hanno girato la città ininterrottamente, sempre pronti a risolvere ogni problema che si presentava.

Grazie a tutti gli artisti, che con la loro musica e le loro performance hanno regalato alla città una notte davvero magica.

Un ringraziamento particolare lo meritano tutte le persone che hanno lavorato senza sosta sul palco di Piazza del Popolo: i due bravissimi presentatori Valerio e Ludmila, i tecnici, le cinque band che si sono esibite in maniera impeccabile.

Grazie agli Eiffel65, che hanno infiammato la piazza da grandi professionisti quali sono, con un’esibizione spettacolare, e grazie ai due DJ che con i loro set, hanno aperto e chiuso la serata: Max Monti, e Mirketto Dj che ha fatto ballare tutti fino all’alba.

Ma il ringraziamento, più importante, quello che ci interessa di più va a tutte le migliaia di persone che hanno affollato non solo Piazza del Popolo , ma tutto il centro fino a tarda notte, a dimostrazione che se si vuole si posso organizzare cose bellissime nella nostra magnifica città.

Noi adesso ci rimettiamo al lavoro, in silenzio, perché come si dice chi si ferma è perduto.